ASSOLUZIONE MARESCIALLO DELL’E.I. DAL REATO DI PECULATO CONTINUATO E PLURIAGGRAVATO

Il Tribunale militare di Roma assolve l’imputato .

Dalla sentenza allegata del  Tribunale militare 

A parere di questo collegio non  risulta acquisito alcun elemento avente valore di prova a carico dell’imputato in ordine al reato di Peculato ex art. 215  c.p.m.p. ascrittogli, dovendo pertanto lo stesso essere mandato  assolto pienamente dalla relativa contestazione. Inidonei e non univoci gli elementi acquisiti per poter fondare un giudizio di responsabilità penale in capo all’imputato in ordine alla fattispecie criminosa ipotizzata”

Condividi: