Diritto amministrativo militare

MINISTERO CONDANNATO: VEDOVA TENENTE COLONNELLO DELL’ESERCITO RISARCITA PER DANNI ALLA SALUTE, MORALI ED ESISTENZIALI

Il caso: 🔎Un Ufficiale ingegnere durante la missione in Bosnia-Herzegovina è stato esposto a munizioni contenenti uranio impoverito senza dispositivi di protezione. ➡️Al rientro gli fu diagnosticata una gravissima patologia tumorale che in breve termine […]

Diritto amministrativo militare

DECRETO MINISTERIALE NULLO: RICONOSCIMENTO DELLA DIPENDENZA DA CAUSA DI SERVIZIO E CORRESPONSIONE DELL’EQUO INDENNIZZO

Il Collegio ha rilevato che il parere del Comitato di Verifica, che ha negato la dipendenza da causa di servizio della patologia del nostro assistito, presenta irragionevolezza e illogicità. ➡️Poiché il Comitato di Verifica non […]

Corte d'Appello

TEATRI DI GUERRA CONTAMINATI DALL’URANIO IMPOVERITO: PATOLOGIE TUMORALI E STATUS VITTIMA DEL DOVERE

Il caso APPELLO ✅️Il militare, in qualità di Sottufficiale dell’Aeronautica Militare, dopo aver partecipato alla missione internazionale di pace nei territori del Kosovo, svolgendo mansioni logistiche e operative, richiedeva il riconoscimento dello status di soggetto […]

Diritto amministrativo militare

DECISIONE DEL TAR: PATOLOGIA ONCOLOGICA COLLEGATA AL SERVIZIO MILITARE

✅️Dopo due pareri negativi del Comitato di Verifica, un Tenente Colonnello dell’Esercito Italiano ha presentato ricorso al TAR contro il Ministero della Difesa, contestando gli atti con cui la sua patologia oncologica è stata dichiarata […]

Corte di Cassazione

LA SUPREMA CORTE RAFFORZA LA TUTELA DEL LAVORATORE IN DIVISA : IN PRESENZA DEL RISCHIO TIPIZZATO L’ONERE DELLA PROVA È A CARICO DELL’ AMMINISTRAZIONE

La sentenza riguarda il ricorso proposto da un militare che aveva operato come conduttore di automezzi e meccanico in missioni internazionali in Macedonia, Kosovo e Libano, esposto quindi a esalazioni e residui tossici a seguito […]

Diritto amministrativo militare

NEGLIGENZA PER NON AVER PROTETTO LA SUA SALUTE: RISARCITO UN PRIMO MARESCIALLO DELL’ESERCITO ITALANO IN CONGEDO

Il Tribunale Amministrativo ha riconosciuto il danno subito da un Primo Maresciallo a seguito del servizio militare, stabilendo un nesso causale tra le patologie diagnosticategli e l’esposizione a sostanze nocive durante il servizio. Il danno, […]

Consiglio di Stato

POLIGONI MILITARI E MISSIONI ESTERE. CONFUSIONE SUI FATTORI DI RISCHIO: LE NANOPOLVERI NON SONO POLVERI SOTTILI

Il caso trattato riguarda la difesa di un ufficiale dell’Esercito Italiano. ➡️In primo grado il Tribunale aveva respinto il ricorso evidenziando la natura multifattoriale della malattia, dipendente piú da fattori di rischio comuni come quelli […]

Consiglio di Stato

SERVIZIO IN ZONE DI GUERRA E URANIO IMPOVERITO

Il caso: Appello dinanzi il Consiglio di Stato contro la sentenza Tar che ha negato l’annullamento del decreto del Ministero della Difesa, il quale aveva respinto la richiesta di riconoscimento dell’infermità di un Caporal Maggiore […]

Diritto amministrativo militare

MISSIONI ESTERE, TERRITORI CONTAMINATI DA URANIO IMPOVERITO E SALUTE DEI MILITARI: SOTTOVALUTAZIONE DEL RISCHIO DEL COMITATO

Il caso trattato riguarda la difesa di un militare contro un decreto e un parere negativo riguardanti la sua patologia oncologica. ➡️ Dopo che la prima sentenza ha annullato gli atti contestati per mancanza di […]

Tribunale del lavoro

URANIO E AMIANTO: ESPOSIZIONE AD AMBIENTE LAVORATIVO CONTAMINATO, RICONOSCIUTO LO STATUS DI VTTIMA DEL DOVERE, BENEFICI AGLI EREDI DELL’UFFICIALE

Il caso trattato riguarda il ricorso presentato al Tribunale del Lavoro per ottenere il riconoscimento dello status di vittima del dovere di un ufficiale dell’E.I deceduto a causa di una gravissima patologia tumorale. Durante diverse […]