MILITARE DELL’ESERCITO ITALIANO VITTORIOSO IN CASSAZIONE PER INDENNIZZI,SI AMMALA DI TUMORE AL SECONDO RENE DURANTE IL PROCESSO PER LA DIPENDENZA DA CAUSA DI SERVIZIO

Il Tar ha accolto il ricorso del Graduato Aiutante dell’Esercito Italiano per il riconoscimento della dipendenza da causa di servizio, annullando le precedenti decisioni e ponendo le spese del giudizio a carico dei Ministeri della Difesa e dell’Economia e delle Finanze. In precedenza, il militare aveva giΓ  vinto in Cassazione per ottenere gli indennizzi dopo due sentenze negative in primo grado e in appello con consulenze mediche sfavorevoli.
Nel frattempo, durante il processo, si Γ¨ ammalato di un tumore maligno all’altro rene.